Lubrificanti

Oggi parleremo di lubrificanti, argomento molto interessante, richiesto da molta gente.

I lubrificanti servono per evitare sfregamenti, bruciori o lesioni, possono essere utilizzati sui giocattoli, per il sesso vaginale e per il sesso anale. Ne esistono di specifici per ogni situazione.
Ne esistono di vari tipi, tra cui quella a base acquosa e quelli a base siliconica

I lubrificanti a base acquosa sono più indicati per la vagina e per i giocattoli (per questi ultimi dipende anche dal materiale del toy), ma sconsigliati per il sesso anale.
Sconsiglio la base acquosa a chi soffre di secchezza vaginale o in generale ha una pelle molto secca, perché i tessuti tendono ad assorbire molto in fretta l'acqua del lubrificante facendo così asciugare in breve tempo la zona.
Tra quelli di cui ho ottime referenze posso consigliarvi il Vagisil fluida vaginale, che trovate facilmente in farmacia.

Consiglio invece i lubrificanti a base siliconica per chi ha problemi di secchezza, perché il silicone non viene assorbito. In più è una base ottima per il sesso anale e per i giocattoli di diverso materiale (compreso il silicone). E' una base compatibile con i preservativi, ovvero non li danneggia, diversamente da ciò che accade con la vaselina ad esempio. Nel caso dei lubrificanti a base siliconica vi consiglio sempre di controllare gli ingredienti e le percentuali, molti scrivono base siliconica sull'etichetta e poi hanno molte altre sostanze che sovrastano la base.
Tra quelli di cui ho buone referenze posso consigliarvi il Glide, non troppo facile da reperire nei sexy shop, ma facile da trovare su internet (Mr B).

La vaselina è una gelatina ottenuta dalla raffinazione del petrolio, il che non la rende una sostanza molto adatta alla penetrazione, infatti non è molto consigliata.

Commenti

Post più popolari